Storie Tristi e Commoventi

Trovi centinaia di storie tristi e commoventi su eventi drammatici realmente accaduti e vissuti in prima persona. Se vuoi commuoverti, dare il tuo conforto o raccontare il tuo dramma sei nella categoria adatta.

Scrivi un nuovo messaggio

« Indietro - Pagina 1 di 418 - Avanti »

da Anonima

Mamma così scrissi la notte che sei morta:...da questo momento una rondine dovrà volare completamente sola nel cielo immenso della vita tra avvoltoi, serpenti e vipere, tra giorni e notti serene, tra giorni e notti di tormento..sono passati 19 anni da allora.Sapevo di essere odiata ma non a tal punto da essere tutti così cattivi.Mamma prega per me insieme a babbo e a tutte le persone che mi avete voluto bene, perché siete tutti vicino all Ess... [ ... ] Continua

19 ottobre 2019

 

da Luca

Mamma da lassù aiutami a superare il dolore della tua perdita. Stammi vicino, proteggimi non riesco più a fare nulla sto solo tanto male. Mi manchi da morire, dammi un segno della tua presenza, mamma aiutami a superare le mie angosce e paure. Ormai sono adulto, ma quando sei andata via mi è crollato il mondo addosso. Proteggi noi figli aiutaci e dai un forte abbraccio a papà da parte nostra!! Ti amo immensamente tuo figlio Luca

8 aprile 2019

 

da Anonimo

Scusa se sono così sbagliata, non dovevo nascere, non dovevo farti male, non volevo, la mia sola presenza fa male alla gente e io sorrido, sorrido a tutti e rimango indiferente mentre dentro sto morendo. E poi ci sei tu, che hai provato a farmi uscire da sto inferno in cui sono caduta, mi dispiace però le fiamme sono troppo alte per che qualcuno mi salvi

28 gennaio 2019

 

da Una mamma distrutt per Scuola

Oggi, per me è una delle giornate più tristi della mia vita. Mio figlio di 16.anni, circa un anno fa, si è ammalato. Una malattia rara, debilitante, ma soprattutto immersa nella più completa ignoranza. Un ragazzo normalissimo, il.ritratto dell'allegria, si è spento. L'hanno abbandonato tutti, amici, parroco, ma la delusione più ggrande La scuola! Ho chiesto aiuto, ho.informato con tanto di certificato sul suo stato di salute. Era il sogno d... [ ... ] Continua

24 novembre 2018

 

da stex per a luca

ieri sono andato a far visita alla tomba di mio padre, a pochi passi sono attratto da un loculo da poco riesumato, 1972-1994 la tomba di un ragazzo, un amico che ho conosciuto per poco tempo, nella parte della sua vita in cui e' sprofondato nell'abisso della droga...no non l'ho mai dimenticato, solo non sapevo piu' trovare la sua tomba; il pensiero viaggia lontano, l'ho conosciuto come un gran casinista , forte, l'anima del gruppo, e poi sono r... [ ... ] Continua

11 dicembre 2017 - Vicenza

 

da Anonima

Oggi mi sono abbuffata e poi mi sono immersa nella vasca da bagno. Non avevo tempo di aspettare che la digestione finisse. Allora sono rimasta a guardare il soffitto. Ho pensato che poteva venirmi una congestione e che se fosse accaduto avrei potuto scrivere la parola fine a questa storia. La battaglia che non ho scelto ma che combatto quotidianamente mi stanca, mi rende esausta. Ho pensato che ci sono tante persone infelici per delle sciocchezz... [ ... ] Continua

3 ottobre 2017

 

da Nausea

Domani staccheranno la spina a Charlie, la sua malattia è incurabile dicono i dottori..è una storia troppo triste, l'amore dei suo genitori rimane qualcosa che deve insegnare ad ognuno di noi a rispettare la vita.
Probabilmente se Charlie fosse stato figlio della regina d'Inghilterra, avrebbe ottenuto il permesso di partire oltreoceano per una speranza..anche se misera, ma pur sempre una speranza.
Si spendono miglioni per andare a rovistare s... [ ... ] Continua

29 giugno 2017

 

da Anonimo

La parola "abbandono, abbandonare"non esiste parola peggiore nel vocabolario secondo me.
Avere perlomeno la pietà di abbandonare un neonato davanti ad un ospedale, almeno quello..qualcuno si prenderà cura di lui, lo amerà.
Abbandonare così..senza cuore, per poi lavarsi via la coscienza con lo schampoo.
È il non volersi prendere responsabilità..ciò che rende una fogna..questo mondo.

30 maggio 2017

 

da Anonimo

Sai che per tutta settimana scorsa ho lavorato in quella scuola, li c'eravamo conosciuti..li era nato il nostro amore grande, forse più grande di noi..amore vero, sconvolgente,quello che ti toglie il sonno, la ragione, quello che ha il sapore di una favola..quello per cui piangi senza un motivo.
È stata dura tornare lì..ogni qualvolta suonava la campanella, sentivo una raffica al cuore..ogniqualvolta vedevo una ragazzina uscire dal cancello m... [ ... ] Continua

28 maggio 2017

 

da Anonima

Mi avete amata e protetta, mi avete dato tanto, mi avete insegnato quasi tutto, tranne come sopravvivere alla vostra assenza.

9 maggio 2017

 

da Anonima

Ho chiesto a Dio se mi fa scomparire dalla faccia della Terra ma non vuole assecondarmi, mi sento completamente inutile, non ho fatto altro che mangiare gelati e si vede. Forse non ho avuto una buona idea, inizio a pentirmene. Io mi chiedo perché non posso essere una persona normale, perchè non riesco a stare accanto agli altri? L'insonnia e i mal di testa mi perseguitano, l'insonnia mi rovina la vita. Non potrei mai avere un lavoro e una vita... [ ... ] Continua

3 maggio 2017

 

da Rose spezzate

Ora ho capito che significata essere violentati, lo sono stata anch'io come te amica mia, sotto diversa forma dalla tua ma lo sono stata anch'io. Mi chiedevi che anima mai avessero i tuoi violentatori, non sapevo darti una risposta, ora che l'ho vissuto anch'io te lo so dire: hanno l'animo delle bestie, cattivo, senza scrupoli, senza pietà, sono bestie feroci pronte a sbranarci. Un grande senso di colpa mi pervade nei tuoi confronti, amica mia,... [ ... ] Continua

19 aprile 2017

 

« Indietro - Pagina 1 di 418 - Avanti »

Storie Tristi e Commoventi

vai a pagina: