Storie Tristi e Commoventi

Trovi centinaia di storie tristi e commoventi su eventi drammatici realmente accaduti e vissuti in prima persona. Se vuoi commuoverti, dare il tuo conforto o raccontare il tuo dramma sei nella categoria adatta.

Scrivi un nuovo messaggio

« Indietro - Pagina 1 di 830 - Avanti »

da Anomina per Anomino

Ciao cugino, sei volato in cielo troppo presto, troppo giovane ci hai lasciato, 42 anni sono pochi. Ora da lassù veglia sui tuoi genitori, sua tua sorella, su tua moglie e tuoi tre bimbi, tutti sentiranno la tua mancanza, ma ti porteranno sempre nel loro cuori, straziante è stato darti l'ultimo saluto, resterai sempre nel mio cuore.

5 agosto 2015 - Torino

 

da Anonima

Ormai è sera, la giornata è conclusa. Spesso continuo a mantenermi impegnata finché non ho sonno, per non pensare. Disegno disegno e disegno... Ogni sera è così, ma non per tutte le volte è così evitabile. Sento quel vuoto, si quel vuoto, ma alla fine c'è sempre stato. Mi piace ricordarti così, come saresti potuto essere, non per come eri, perché il vuoto c'era. Sono egoista co... [ ... ] Continua

19 luglio 2015 - Milano

 

da Anonimo

Era il 5 giugno 2014, una giornata come le altre, un giorno caldo come tutti i giorni di giugno. Quel giorno non ti avevo vista a scuola, mi sembrava strano visto che mancava poco alla fine della scuola e visto che il giorno prima eri venuta e ci siamo parlate come tutte le mattine. Era arrivata l'ora di andare a casa, suona la campanella, le prof non ci fanno uscire e noi non... [ ... ] Continua

11 giugno 2015

 

da anonima

Ciao fratellone sei sempre nel mio cuore...nessuno riesce a capirmi quanto male fa..mi manchi...devo nascondere non posso essere triste perché il tuo nipotino e ancora piccolo e deve vedere il mio sorriso nel mio viso...cresce e un attimo fermo non ci sta...ma tanto tu lo vedi da lassù quanto mi fa stancare... ogni giorno ke passa dico non può essere..avevi trenta anni...sono p... [ ... ] Continua

7 giugno 2015 - Palermo

 

da tati

La tua "colpa" è stata quella di aver dato troppo amore e fiducia ad una persona che ti ha fatto solo del male...ed hai pagato con la vita..sei l'ennesima vittima della cattiveria umana...quand'è che le donne cominceranno ad avere piu' rispetto??? accenderò una candela per te e pregherò perchè quel mostro paghi la sua stessa cattiveria.

4 giugno 2015

 

da tata

Credo non ci sia dolore più grande di una madre (padre) che perde il proprio figlio... all`improvviso non riuscirei a trovare parole per descrivere una cosa del genere...tutta la mia stima va a Claudia G che a trovato la forza di parlare di un dramma cosi grande che ha forza e coraggio per affrontare una situazione cosi drammatica.

26 aprile 2015

 

« Indietro - Pagina 1 di 830 - Avanti »

vai a pagina: