Drammatiche

da Una mamma distrutt per Scuola

Oggi, per me è una delle giornate più tristi della mia vita. Mio figlio di 16.anni, circa un anno fa, si è ammalato. Una malattia rara, debilitante, ma soprattutto immersa nella più completa ignoranza. Un ragazzo normalissimo, il.ritratto dell'allegria, si è spento. L'hanno abbandonato tutti, amici, parroco, ma la delusione più ggrande La scuola! Ho chiesto aiuto, ho.informato con tanto di certificato sul suo stato di salute. Era il sogno della sua vita. La decisione è arrivata ieri sera:" mamma mi ritiro, io non sono nessuno e i.prof sono degli dei". ...e come dargli torto, umiliazioni, una miseria umana inconcepibile! Mi.piacerebbe vedere questi luminari, nel momento del dolore. Quando la vita farà capire loro, che nella malattia, tutti i titoli spariscono e si rimane solo essere umani soli e indifesi.

24 novembre 2018

Categoria: Drammatiche

da Amicale

Non puoi scegliere altra scuola?
Sta cosa è da denuncia
Non farlo ritirare
Lottate insieme.

24 novembre 2018

da Anonima

La tua iniziale?
Secondo me dei suoi sentimenti non sai niente

25 novembre 2018

da Forza

Esistono scuole americane, scuole private, online, internazionali... volere è potere!!!! Forza mamma sei leonessa combatti per tuo figlio!

25 novembre 2018

da Dafne

Mi ha colpita molto questa dedica...mi dispiace molto, vi abbraccio forte..e per tuo figlio digli di non arrendersi nessuno merita la sua resa...nemmeno gli ignoranti e gli stupidi che non capiscono.Siamo tutti forti...di una forza devastante ma spesso ci dimentichiamo di averla...digli di cercarla dentro di se'...di cambiare scuola nel caso e di andare avanti oltre tutto e tutti...un grande abbraccio.

25 novembre 2018 - Bergamo