Solitudine

da Monica

Il tempo divora le nostre vite non lasciandoci spazio per recuperare errori e ripensamenti..ci tormenta con dolori laceranti per la perdita di nostri cari famigliari..ogni vita è segnata da lutti e dolore, e il destino di un figlio è di vedere i propri amati genitori invecchiare e morire..tutto questo susseguirsi di nascita e morte comporta troppo dolore..molti pensano che questa è la vita e che bisogna accettarla perché dona anche momenti belli...sarà così..ma a me sembra veramente terribile amare una persona con tutta la tua anima e poi vederla morire e soffrire..e a questo destino terribile nessuno può sottrarsi..l'essere umano è sempre solo nel mare della sua esistenza e di fronte alla morte, e cerca disperatamente delle distrazioni per non pensare al suo vuoto eterno

8 gennaio 2019

Categoria: Solitudine

da GIANLUCA

e tutto vero quello che hai scritto, ci son passato anche io ma proprio per non tradire la fiducia dei miei genitori, i quali conoscevano la mia, ahime', sensibilità, mi hanno fatto promettere fino all'ultimo giorno di vita che non mi dovevo abbattere, che dovevo andare avanti perchè nonostante tutto la vita val la pena di essere vissuta appieno, con tutto il carico di gioie e dolori. il loro ricordo resterà indelebile e dolce ma devi vivere per non disperdere tutto il bagaglio di amore che ci hanno tramandato.

17 gennaio 2019